Metodo di lavoro

 

Iter applicativo:

Il nostro iter applicativo consente ad ogni paziente il raggiungimento delle migliori prestazioni uditive con l’udito che possiede. Una serie di incontri programmati nel tempo permettono all’orecchio un adattamento graduale, evitando così fenomeni di intolleranza o reazioni di fastidio. Un’elevata percentuale di insuccessi nell’applicazione delle protesi acustiche sembra dovuta al fatto che la persona non sia seguita da un supporto riabilitativo adeguato.
Il nostro programma riabilitativo prevede un training uditivo finalizzato al recupero della comunicazione.

  Riabilitazione Personalizzata Elettrosonor (RPE):

Dopo l’applicazione degli apparecchi acustici, il paziente inizia la riabilitazione uditiva (RPE): la Logopedista, in stretta collaborazione con l’Audioprotesista, eseguirà
tutti i test necessari per consentire un adattamento personalizzato del presidio uditivo. Per alcuni mesi il paziente sarà impegnato in un lavoro specifico di stimolazione uditiva. Durante queste sedute individuali imparerà a riconoscere suoni e rumori della vita quotidiana, a comprendere parole, frasi e conversazioni, dapprima in ambiente silenzioso e poi nel rumore.

 

Durante il colloquio iniziale, si esegue una anamnesi del paziente e si visionano i suoi referti. Dopo l’indagine otoscopica si eseguono accurati controlli audiometrici tonali e vocali.
Si procede poi alla prova per valutare il beneficio protesico mediante i test citati in precedenza in campo libero, senza e con apparecchio.
Grazie a questi primi dati i nostri Audioprotesisti sono in grado di fornire consigli tecnici, indirizzando il paziente verso la scelta dell’apparecchio acustico più idoneo.
Scelto il modello, si procede alla presa delle impronte dei condotti uditivi, indispensabili per la realizzazione dell’apparecchio stesso.
Infine, prima della consegna, l’Ingegnere Biomedico effettua un accurato test di controllo qualità sugli auricolari e sugli apparecchi acustici.

  Solo quando sarà raggiunto il risultato ottimale, la persona svolgerà i controlli semestrali di routine, fondamentali per godere sempre del massimo beneficio protesico.
Questo approccio richiede anche il coinvolgimento della famiglia, della scuola o della struttura in cui si trova il paziente e riguarda anche altre figure professionali (Medici, Logopedisti, Assistenti domiciliari, Assistenti sanitari, Insegnanti...).
> apri lo schema dettagliato
 
info@elettrosonor.it aggiungi ai preferiti www.elettrosonor.it servizi download eventi & formazione torna alla home page chi siamo torna alla home page